post-avatar
Il significato della amicizia

Il significato della amicizia

Il significato della amicizia

Il significato della amicizia

Per me non esistono le mezze misure: terminato il corso di patchwork di base, nel quale ho appreso i fondamenti e ho realizzato il mio primo table runner, (vedi: Colpo di fulmine) costituito da tre blocchi da 30 cm., ho deciso di fare qualcosa da sola (progetto ambizioso per la mole): un quilt matrimoniale con la tecnica del “Log Cabin” (vedi storie di blocchi: Il log cabin). Avendo ancora delle difficoltà nella scelta dei colori, ho chiesto aiuto all’insegnante per la selezione dei tessuti da abbinare alla stoffa (“mother”) che avevo scelto. Fra queste ce n’era una di un verde che a me non piaceva. Ho girato quindi per negozi ma allora non c’era molto a Bologna: ciò che trovavo non era di mio gradimento quindi mi sono rassegnata ad usare “quel” verde.
Facendo vedere i primi blocchi realizzati alle mie compagne del corso avanzato, mi ha colpito un commento: “Guardate come questo tessuto fa risaltare tutto il lavoro”. Ebbene, stavano proprio riferendosi a “quel” tessuto verde. Ho allora guardato il tutto con altri occhi e… beh, se non ci fosse stato quel tessuto verde, il quilt non avrebbe avuto la sua personalità.
Questo, facendo riferimento al Raja Yoga, (vedi articolo relativo) per dire che: “Il Sentiero ci insegna che il male risiede in ogni anima umana e che, quindi, il male che esiste nel mondo è la somma totale del male che esiste in ogni essere umano… “*, solo riconoscendo il nostro lato “oscuro”, comprendendone le radici e le cause è possibile trasformarlo.
Quando andiamo a vedere quegli aspetti che non ci piacciono cerchiamo o di ignorarli, facendo finta di non vederli, scacciandoli come insetti molesti, oppure cerchiamo di contrastarli con mezzi “violenti”, in realtà basterebbe semplicemente osservarli, accettarli e poi accoglierli per potere poi cambiarli. Spesso, dal nostro insegnante di Raja Yoga ci viene ripetuto: “Le vostre mancanze diventeranno i vostri pregi”. Ebbene, il pregio del quilt era proprio riposto in quel tessuto.
“Meditate gente, meditate”

 

* Eva Pierrakos “Il Male e come trasformarlo” Ed. Crisalide pag. 16

One comment for “I Quilt insegnano”

1

Didn’t know the forum rules allowed such brlilaint posts.

Agosto 19th, 2011 at 07:02

Leave a Reply